PROGETTO INTERNI su misura per Claudia

Gentilissima Loredana, ho scoperto i suoi servizi attraverso la rivista CasaFacile e ho pensato di rivolgermi a Lei per una consulenza  relativa alla ristrutturazione del mio appartamento, in modo da ricavare una cameretta da letto in più per il mio bimbo di 5 anni che l’anno prossimo inizierà le elementari. Avrei ipotizzato di crearla nell’attuale camera da letto che al momento condividiamo in tre, ma sarebbe necessaria una Sua valutazione in merito alla possibilità di realizzarla, immaginando in alternativa altre soluzioni. Le invio intanto la planimetria dell’appartamento e alcune foto della zona letto. La ringrazio molto per l’attenzione e resto in attesa di un gradito riscontro. Cordialmente, Claudia.”

Ci siamo scambiate qualche mail. In questo modo ho potuto raccogliere le informazioni in più sugli spazi in cui dovevo intervenire.

Le ho predisposto il mio PROGETTO INTERNI pensando ad un ambiente gradevole e concreto, vivibile ora e durante il percorso di crescita del bambino.

La casa è contenuta, un ambiente giorno unico, servizio igienico e una camera.

La stanza più idonea dove intervenire è proprio la camera da letto. Le ho unito la superficie del rip/guardaroba con la demolizione del tramezzo divisorio (tramezzo con colorazione gialla) e ho diviso gli spazi con una quinta con forma ad L  (tratteggio rosso) che potrà essere realizzata semplicemente in cartongesso ed avrà funzione di ripartizione ma anche di contenimento dell’ armadio per la camera matrimoniale.

Ottengo così due nuovi ambienti indipendenti: BOY’S ROOM e Camera matrimoniale. Entrambi godranno di aerazione e luce provenienti dalla porta finestra esistente. 

PRIMA

DOPO

Per entrambe le camere un tinteggio effetto boiserie con colori morbidi. Ho indicato il codice NCS universale, quindi ricostruibile in tutti i colorifici.  Soluzioni salvaspazio: per la camera matrimoniale un letto a sommier, un mobile guardaroba con ante scorrevoli. Nella BOY’S ROOM  un letto singolo con vano contenitore o con cassetti per riporre biancheria, vestiti, giochi o libri. Armadio a ponte per sfruttare al massimo lo spazio sopra il letto. Di colore bianco. A colorare l’ambiente ci penseranno giochi e dettagli.

Una mensola a giorno per giochi e libri. Ma potrebbero anche essere più di una, per creare una piccola libreria. Sono gradevoli da vedere, utili e facilmente utilizzabili dai bambini. Poi ceste e contenitori per fare ordine.

Anche una scrivania da aprire all’occorrenza. Ho pensato a NORBO di Ikea. Due accoppiate in modo da avere profondità 60 cm e lunghezza 160 cm. saranno fissate alla parete in cartongesso e verniciate della stessa tinta della parete.
FROSTA di Ikea, per la seduta. Da dipingere ton sur ton.

Le mensole a livello boiserie saranno colore grigio cielo. Bianca invece quella fissata sulla parete bianca. Mantenere omogeneità di tinta annulla gli ingombri.

progetto e disegni hom&co.it – don’t copy without permission