una cameretta in due.

Rebecca 11 anni e Mattia 5 anni.

Una casa nuova per la loro famiglia ed una cameretta nuova per loro.

Rebecca ha la passione per la moda e Mattia da grande sarà un supereroe.

Entrambi hanno bisogno di un ambiente che li accolga e che li identifichi.  

 La stanza è già completa di pavimento ed infissi. Va arredata.

Ho cominciato disegnando gli ingombri principali cioè i letti e gli armadi e li ho collocati in posizione opposta.

Lo sfondo sarà il bianco puro alle pareti, la stessa tinta della porta. Però con il colore definisco gli spazi. Così ognuno avrà suo.

Rebecca sarà vicino alla finestra, le pareti saranno tinte di rosa pieno ed intenso (NCS S 2010-Y80R).

Letto, comodino, mensole ed armadi solo per lei.

 

L’ispirazione poi è quella di giocare con le sue passioni, quindi utilizzare stampe ed accessori seguendo i suoi interessi e i suoi stimoli.

Lo stesso ho fatto per Mattia. Per lui ho scelto il grigio (NCS S 5502-B), inusuale per un bimbo, ma perfetto per essere vivacizzato da dettagli colorati.

Per lui i colori appariscenti dei giocattoli, dei libri per bambini, la stampa del suo supereroe preferito.

Gli arredi: la serie Stuva di Ikea, costituita da elementi componibili che si possono combinare in tanti modi, seguendo i propri gusti.  Le mensole Eket sempre di Ikea, divertenti, funzionali, da appendere, impilare ed integrare secondo le esigenze.

Le stampe: di Desenio.

Vicino alla finestra rimane uno spazio.

Al momento è ideale per sistemare contenitori salva-ordine, dove riporre i giocattoli. Un cassettone, ceste in stoffa o in plastica morbida (Ferm Living o House Doctor) un appendiabiti.

Potrà diventare poi l’angolo studio, con scrivania e libreria.

Per definire i colori uso sempre la cartella NCS. In questo modo i colori risultano perfettamente riproponibili. Il consiglio è però di fare sempre varie prove direttamente sui muri prima della scelta definitiva.

progetto ed immagini hom&co.it – don’t copy without permission